Andreas Renggli

Una buona reputazione risplende anche nelle tenebre

Nella sua attività quotidiana di comunicazione Andreas Renggli raccomanda quello che Geremia Gotthelf aveva già fatto sapere al suo Ueli: «Una buona reputazione risplende anche nelle tenebre».

polarstern team andreas renggli

Dal 2007 | Andreas Renggli è consulente di comunicazione e titolare di Polarstern. Immagine: Simon von Gunten

Dopo una formazione commerciale, Andreas Renggli per tre anni ha affiancato alla propria attività professionale lo studio dell’economia aziendale presso la scuola universitaria professionale di Berna, per poi frequentare un corso di due anni in comunicazione presso la Donau-Universität di Krems, in Austria. Lì ha conseguito il diploma Master of Science in comunicazione integrata e relazioni pubbliche con il massimo dei voti e lode.

Il suo percorso: assistente in un’agenzia di relazioni pubbliche di Berna, consulente viaggi in Nuova Zelanda, direttore della comunicazione esterna dell’ente svizzero di aiuto all’infanzia Kovive, fondatore e capo redattore di Youthguide nonché direttore delle edizioni della rivista successiva Tink.ch, direttore della comunicazione presso l’associazione svizzera a sostegno di iniziative a favore di bambini e giovani Infoklick.ch, presidente dell’associazione dei giovani giornalisti Junge Medien Schweiz nonché membro del comitato direttivo della European Youth Press (stampa giovanile europea), docente e perito esaminatore per la disciplina opzionale specifica della comunicazione per le scuole medie Regio Jurasüdfuss e membro del comitato direttivo della società di Relazioni Pubbliche della Svizzera centrale (Zentralschweizer PR-Gesellschaft – ZSPR), una società regionale dell’Associazione Svizzera di Relazioni Pubbliche (ASRP, ovvero PR Suisse).

Attualmente, oltre all’attività presso Polarstern, è docente di Relazioni Pubbliche presso l’Accademia professionale della SIC di Lucerna, membro della Società svizzera di scienze della comunicazione e dei media (SSCM), dell’associazione Qualität im Journalismus e del think-tank Öbu, una rete svizzera per la sostenibilità.

Con la rivista online Youthguide, Andreas Renggli ha ottenuto nel 2004 il titolo di “Cavaliere della comunicazione” nella categoria dei giovani. Questo premio viene conferito dall’Ufficio federale delle comunicazioni ai progetti che contribuiscono in maniera significativa ad agevolare l’accesso alle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione.

Presenza virtuale

Facebook, Twitter, Linkedin, Xing, Google+

Contatto

+41 32 558 30 40
andreas.renggli@polarstern.ch